• bonifica ambientale
  • bonifica eternit vibo valentia
  • serre eternit spadola

I pericoli dell'eternit per la salute

effetti amianto salute

Tra quelli presenti negli ambienti di lavoro e nelle abitazioni, l'amianto è senza dubbio uno dei materiali più pericolosi per la nostra salute. Utilizzato da moltissimi anni, è stato riconosciuto come materiale pericoloso solo di recente.

La legge 257 del 1992 vieta l’estrazione, l’importazione, l’importazione e la commercializzazione di amianto, di prodotti di amianto o contenenti amianto.

Per la normativa italiana sotto il nome di amianto sono

compresi 6 composti distinti in 2 grandi gruppi:

  • anfiboli: (silicati di Ca e Mg) comprendono la crocidolite (amianto blu), l’amosite (amianto bruno), l’antofillite, l’actinolite, la tremolite
  • serpentino: (silicati di Mg) comprende il crisotilo (amianto bianco).

Tutte le varietà di amianto sono costituite da fibre, cioè da particelle solide per le quali è individuabile una larghezza (o diametro) e una lunghezza il cui valore è almeno 3 volte quello del diametro.

Le fibre di amianto durante le varie lavorazioni, presentano un comportamento particolare che le differenzia sostanzialmente da quelle di altre fibre, quali le fibre di vetro. Si sfaldano longitudinalmente (cioè lungo l’asse maggiore).

La struttura fibrosa conferisce all’amianto:

  • resistenza meccanica
  • alta flessibilità
  • resistenza al fuoco e al calore
  • resistenza all’azione di agenti chimici e biologici
  • resistenza all'abrasione e all’usura termica e meccanica

L'amianto è facilmente filabile e può essere tessuto, è dotato di proprietà fonoassorbenti e termoisolanti, si lega facilmente con materiali di costruzione (calce, gesso, cemento) e con alcuni polimeri (gomma, PVC).

La consistenza fibrosa dell’amianto è alla base delle sue proprietà tecnologiche e conferisce al materiale anche delle proprietà di rischio. È causa di gravi patologie a carico dell’apparato respiratorio.

La pericolosità dell'eternit consiste nella capacità dei materiali di amianto di rilasciare fibre potenzialmente inalabili. Le fibre penetrano nell’organismo per via respiratoria e per via digestiva (mangiando, bevendo, inghiottendo fibre respirate e intrappolate nel muco)

La semplice presenza di amianto in un edificio non comporta un rischio per la salute: l'amianto è pericoloso solo in caso di deterioramento, insufficiente manutenzione o danneggiamento volontario.

Le patologie legate all'inalazione di fibre di amianto sono legate all'apparato respiratorio (asbestosi, carcinoma polmonare) e alle membrane sierose, principalmente alla pleura (mesoteliomi) e si manifestano dopo molti anni dall'esposizione: 10-15 anni per l'asbestosi e 20-40 per il carcinoma polmonare e il mesotelioma.

SERRE ETERNIT | 38, Via Cavour - 89822 Spadola (VV) - Italia | P.I. 02979120793 | Tel. +39 0963 74199   - Cell. +39 340 3331108 | serreeternit@yahoo.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy