Bonifica e smaltimento amianto

Azienda specializzata in raccolta e smaltimento di rifiuti pericolosi nelle province di Catanzaro, Vibo Valentia e Reggio Calabria

Specializzata nella raccolta e nello smaltimento di rifiuti pericolosi, Serre Eternit è un'impresa che vanta un elevato livello di competenza nella rimozione dell'amianto. L'utilizzo e la vendita di questo materiale, molto diffuso in passato soprattutto nell'ambito dell'edilizia, sono stati messi fuori legge in Italia a partire dal 1992 a seguito della scoperta della sua estrema pericolosità per la salute dei lavoratori. Le uniche attività consentite sono quelle che riguardano le operazioni di bonifica dell'amianto ovvero la rimozione, l'incapsulamento e il confinamento.

Sopralluoghi gratuiti per interventi di bonifica e smaltimento rifiuti

Serre Eternit predispone un protocollo di intervento nella rigida osservanza delle norme di legge che regolano la raccolta, il trasporto e lo smaltimento di rifiuti pericolosi. Il primo passo consiste nell'analisi del frammento di amianto, cui segue la redazione di un piano di lavoro dettagliato. Si procede poi alla rimozione dell'amianto stesso e alla successiva bonifica dell'aria e dell'ambiente circostante. 

La procedura ordinaria prevede la conclusione dei lavori in circa 30 giorni dalla presentazione del piano di intervento. Sono tuttavia previste procedure d'urgenza, in caso di grosse quantità di materiale da rimuovere e di grave danno ambientale, che prevedono il completamento dei lavori in 6-7 giorni lavorativi.  
tecnico durante lavoro di smaltimento amianto
lavoro di bonifica edile

Rimozione, incapsulamento e confinamento dell'amianto

Le operazioni di rimozione dell'amianto sono una delle specializzazioni di Serre Eternit, impresa di Davoli che si occupa di raccolta e smaltimento di rifiuti pericolosi. La rimozione vera e propria avviene in umido: le lastre da eliminare vengono impregnate di un prodotto che diminuisce la possibilità di dispersione di fibre nell'aria. 

Discorso diverso per quanto riguarda l'incapsulamento e il confinamento: nel primo caso, prima di essere trasportato e smaltito, l'eternit viene ricoperto da una pellicola di protezione; nel secondo caso viene isolato con una barriera solida in modo da tenerlo separato dalle zone non contaminate. 
Per conoscere tutti i servizi, contattare il personale specializzato della ditta di Davoli
Share by: